Comunicato n.48 del 11.03.2020 - Presidenza Nazionale

audiolr

Prot. N. 4298 del 11/03/2020

Comunicato n.48

(Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 marzo 2020)

Questo comunicato è presente in forma digitale sul Sito Internet: http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp

Circolare del Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale recante indicazioni agli enti di servizio civile in relazione all’impiego degli operatori volontari nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

            Si rende noto che sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale (www.serviziocivile.gov.it), in attuazione del Decreto citato in oggetto, è stata pubblicata, in data 10 marzo 2020 la circolare recante gli aggiornamenti delle indicazioni per l’impiego degli operatori volontari di servizio civile nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

            Si interessano tutte le Strutture a volere prendere attenta visione di detta circolare perché fornisce nuove indicazioni circa l’impiego degli operatori volontari e annulla e sostituisce le circolari del 24 e 25 febbraio, del 2, 6 e 8 marzo uu.ss.”.

            Le indicazioni sono di rilevante importanza perché dispongono:

a) la sospensione dei progetti di servizio civile sull’intero territorio nazionale

b) la conseguente sospensione dal servizio degli operatori volontari

c) tali sospensioni si applicano, allo stato attuale, fino al 3 aprile 2020, e vanno intese, in           considerazione della straordinarietà della situazione, come ulteriori giorni di permesso       straordinario per causa di forza maggiore, in aggiunta a quelli indicati dalle “Disposizioni    concernenti la disciplina dei rapporti tra enti e operatori volontari del servizio civile universale” del 14 gennaio 2019.

d) per progetti di particolare e rilevante utilità, comunque funzionali alla situazione di emergenza in corso, gli enti, una volta verificato che ci siano le adeguate condizioni, possono valutare la prosecuzione delle attività previa acquisizione del consenso dell’operatore volontario. 

            Al verificarsi di tale ultima ipotesi le Strutture dovranno darne tempestiva comunicazione a questa Presidenza Nazionale all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando tutte le informazioni e i dati che prevede la circolare USC.

            Da ultimo si fa presente che detta circolare norma anche in merito alle attività di formazione generale e specifica e agli avvii dei volontari e dei subentri.

            Cordiali saluti.

d’ordine del Presidente Nazionale

                     Mario Barbuto

                Il Segretario Generale

                                                                                                               Alessandro Locati

 

  Comunicato n.48 del 11 marzo 2020