Contattaci
Gruppo in spiaggia

Conclusa la tre giorni di “Rigioco la mia parte”

Si è concluso il progetto “Ri-gioco la mia parte” promosso da 4 Sezioni Territoriali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e dell’IRIFOR (Istituto per la ricerca, la formazione e la riabilitazione dei non vedenti). L’iniziativa ha unito alcuni dei soci più giovani delle Sezioni Territoriali di Catania, di Enna, di Agrigento e di Trapani sul nostro territorio, dove sono stati ospitati per una tre giorni ricca di esperienze nuove e divertenti.

Il primo giorno i nostri ospiti sono stati accolti in hotel e, dopo l’assegnazione delle camere e del pranzo di benvenuto, è stato possibile usufruire di un’area riservata sulla spiaggia di San Giuliano, dove i ragazzi hanno potuto socializzare tra giochi acquatici e sul bagnasciuga. La sera, dopo la cena, è stata effettuata un’escursione nella splendida cornice di Erice, facendo nel contempo vivere ai ragazzi e ai loro accompagnatori l’esperienza della funivia.

La seconda giornata ha visto i nostri ragazzi e i loro accompagnatori partecipare l’intero gruppo ad un’escursione alle isole Egadi con visita al Museo dell’ex Stabilimento Florio di Favignana, testimonianza degli antichi fasti dell’isola e con tappa anche a Levanzo, con un ottimo pranzo a bordo e immancabili bagni e con tuffi dalla barca.

Il terzo giorno, i nostri ragazzi hanno avuto l’opportunità di provare la sensazione di vivere il mondo sommerso, con l’ausilio di un diving center dotato di istruttori adeguatamente qualificati e in assoluta sicurezza. Tutto il gruppo dei partecipanti, ciascuno dei quali dotato di attrezzatura subacquea con autorespiratori, a turno si è tuffato dal gommone ed ha provato a scendere ad una piccola profondità sottomarina per esplorare le sensazioni del mare “visto da sotto”.

Il successo dell’iniziativa, nella sua interezza, è stato certificato dall’evidente soddisfazione dei ragazzi e delle famiglie dei partecipanti al momento dei saluti e dalla richiesta, a gran voce, di ripetere l’iniziativa alla prossima occasione utile.

Guarda qui la foto gallery completa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.